Danza all’infinito

60

minuti

Istruttori:

Corso rivolto a ragazzi e ragazze dai 16 anni.

La danza come scoperta del proprio corpo possibile.

 

Il corpo, inteso come espressione prima dell’agire e interagire con gli altri, è una base imprescindibile dell’esistenza. E’ ciò che ci connette con il mondo e il motore attraverso il quale lo interpretiamo. Il corpo non è quindi qualcosa da allenare o addestrare, addomesticandolo entro canoni imposti, ma un corpo da scoprire approfondendone la conoscenza, esplorandone le potenzialità e i limiti, visti come risorse del bagaglio unico che ognuno di noi possiede.
La danza come arte del movimento, ha un valore che va al di là di quello estetico e di intrattenimento sociale che comunemente vediamo esposto; ridona al corpo la sua funzione comunicativa e di connessione con se stessi e gli altri, fornendo un contesto per forme di interazione sociale non competitive; aiutando a riconoscere e rispettare il proprio corpo aumentiamo il rispetto verso l’altro e il riconoscimento della specificità di ognuno.

 

Esperienze legate allo studio del peso, del ritmo e dello spazio, lavoro sull’articolazione delle parti del corpo, il loro allineamento e la loro funzionalità, attenzione all’ intenzionalità e consapevolezza espressiva del movimento saranno le basi per il lavoro singolo, in coppia e in gruppo.